sabato 19 aprile 2008

Stanno tornando.... occhio alla scossa!....


Buone notizie per gli amanti dell'hard rock!
.
Gli AC/DC hanno iniziato a registrare il loro nuovo album, il primo dopo otto anni. La band australiana dovrebbe essere entrata in studio lo scorso 1° marzo. L’aveva affermato, attorno alla metà dello scorso febbraio, il bassista Cliff Williams, in line-up dal 1977.
.
Ora Eddie Spaghetti, il frontman dei Supersuckers, gruppo rock formatosi in Arizona, ha affermato che il nuovo disco della sua band subirà un ritardo nella pubblicazione in quanto il produttore designato, Billy Bowers, si è messo a lavorare in coppia con Brendan O’Brien sul nuovo CD degli AC/DC. La band sarebbe al lavoro con Bowers e O’Brien in Canada.
.
Quindi, dopo 8 lunghi anni dall'uscita dell'ultimo album, Stiff Upper Lip, in un periodo di reunion e grandi ritorni (vedi il ritorno dei Kiss, o le reunion di Led Zeppelin, Genesis e, secondo le ultime indiscrezioni, Pink Floyd), ecco il ritorno di una delle band più spettacolari e intramontabili dell'hard rock, personaggi, Angus Young in primis, che hanno segnato la storia del rock moderno, soprattutto per quanto riguarda i live: scenografie spettacolari, luci psichedeliche, una voce, quella di Brian Johnson, che ancora adesso fa venire dei dubbi su come possa un essere umano resistere per più di 2 ore a cantare con quella voce incredibilmente acida, e poi Angus.... non credo ci sia bisogno di aggiungere altro, il nome è già una garanzia....
.
E proprio riguardo ai live c'è la seconda notizia: al termine delle registrazioni molto probabilmente sarà annunciata una tournèe per promuovere il disco (ginocchio di Angus permettendo); restiamo in trepidante attesa, e speriamo che ai fratelli Young e soci l'Italia sia piaciuta abbastanza da tornare a farci visita....Incrociamo le dita.....

1 commento:

Shaggy ha detto...

Angus sarà ancora così spericolato come abbiamo visto fin ora???