martedì 14 ottobre 2008

....E venne il giorno....

Bene, ricominciamo a parlare di musica con loro....
.
Come già vi avevo annunciato, finalmente, dopo 17 anni di attese, annunci e smentite, esce "Chinese Democracy", l'ultimo lavoro dei Guns N'Roses (che ci crediate o no.... :P).
.
"Chinese Democracy" è probabilmente l'album più atteso e discusso della storia del rock, ma prima di darvi i dettagli della notizia vediamo di ripercorrerne velocemente le fasi:
.
Dopo l'enorme successo di "Use your illusion", uscito nel 1991 e seguito da un glorioso tour, Axl e soci (senza Izzy, che abbandona la band nel 1991 a causa dei continui attriti con Axl e Slash)cominciano le fasi di lavorazione dell'album, quasi contemporaneamente all'uscita, nel 1993, di "The spaghetti incident", di fatto l'ultimo parto discografico della band, ma composto esclusivamente da cover, per lo più punk.
.
Nel frattempo Axl riesce a ottenere i diritti sul nome della band, e da quel momento i suoi rapporti con Slash si deteriorano sempre di più, fino al 1994 quando il chitarrista lascia i Guns e fonda nel 1996 gli "Slash snakepit", gli attriti tra i due continuano ancora adesso, infatti Slash nella sua biografia, uscita da poco, dichiara "Axl voleva comandare su tutto, fino a soffocare la libertà del gruppo", ed evidentemente non ha tutti i torti, perchè successivamente, nel 1997 Axl decide di linenziare Matt Sorum, e un anno dopo anche Duff McKagan abbandona la band; i due, poi, fonderanno con Slash i Velvet Revolver.
.
Negli anni, sempre con il disco in fase di lavorazione, si sono successi vari musicisti, e questo ha portato ad altri rallentamenti nell'uscita dell'album.
.
Così, della formazione che ha portato ai vertici delle classifiche "Use your illusion", oggi restano solo Axl Rose a Dizzy Reed; si parla spesso di una possibile reunion, soprattutto in seguito ad altre grandi reunion di questo periodo (ad es. Genesis, Led Zeppelin, Pink Floyd....), e sia Sorum che McKagan si sono mostrati possibilisti, ma il vero ostacolo resta l'ostilità tra Axl e Slash; a mio modo di vedere probabilmente questa reunion non ci sarà mai, ed è davvero un gran peccato.... però non si sa mai, in fondo anche su "Chinese Democracy" i più affermavano che non sarebbe mai uscito....
.
E invece finalmente è stata annunciata la data di uscita, dopo mesi in cui sono circolate centinaia di voci sulla fine dei lavori da parte di Axl e soci, mai confermate dalla Geffen, la casa discografica attuale dei Guns, che però queste voci non le ha nemmeno smentite, e che nel frattempo studiava la strategia di mercato; bè, gli studi ora sono finiti, l'album è in uscita il 23 novembre, inizialmente solo tramite la catena Best Buy;
.
La tracklist è ancora ignota, ma Axl ha dichiarato che le tracce saranno 26, divise in due cd, e che i pezzi "Better", "There Was a Time" e "The Blues" faranno sicuramente parte dell'album, insieme a "I.R.S." e "Ides of March". Alcuni di questi pezzi - ed anche altri che si pensa faranno parte di Chinese Democracy - sono già stati suonati più volte dal vivo dai Guns N' Roses in questi ultimi anni e sono apparsi anche in versione demo su Internet nel 2006. Altro brano che non dovrebbe mancare nella track list (oltre a quello che dà il nome all'album) è "Sorry", duetto con l'amico Sebastian Bach, ex cantante degli Skid Row.
.
C'è incertezza anche su un'altra canzone apparsa furtivamente su Internet; si tratta di "Catcher In The Rye", rock ballad che qualche anno fa sembrava dover essere il primo singolo dell'album.
Lo stile musicale del disco, per stessa ammissione di Rose, sarà diverso da quello classico dei Guns N' Roses ed anzi somigliante in alcuni casi al sound dei Queen (band per la quale Axl Rose ha una vera e propria venerazione) .

.
Nelle fasi di registrazione del disco, numerosi musicisti ospiti si sono uniti alla band, tra cui Brian May e Dave Navarro, mentre Marco Beltrami e Paul Buckmaster hanno arrangiato diversi pezzi su richiesta di Rose. Inoltre, il campione di pallacanestro Shaquille O'Neal ha partecipato a una session con la band, rappando un pezzo dei Guns N' Roses (che tuttavia si pensa non farà parte di Chinese Democracy).
.
Inoltre, alcune voci vogliono l'uscita dell'album in versione cd e vinile.... una vera chicca.... ;-)
.
Bè, ora abbiamo fatto un "ripassino", la data la sapete, dove sarà in vendita l'album anche.... cosa farete il 23 novembre? Non so voi, ma io dopo 17 anni non ho voglia di aspettare ancora, nemmeno un giorno....

Nessun commento: