lunedì 3 novembre 2008

Musica dalle cantine - Marta suiTubi

Ed eccoci qua con il secondo appuntamento di "Musica dalle cantine", spero che i numero6 siano stati di vostro gradimento, ed oggi sono pronto per presentarvi un altro gruppo che fa dell'ottimo rock italiano, forse è un gruppo un po' più conosciuto, i loro video sono passati su MTV e sono anche stati ospiti della trasmissione "Scalo 76", su raidue, che vi consiglio di guardare, senza perdersi nelle discussioni che spesso non sfociano in argomenti da talk show e reality, ma prestando attenzione più che altro ai gruppi che vengono presentati, alcuni veramente meritano, come quelli che vi vado or ora a presentare.
.
I Marta Sui Tubi nascono come duo, formato da Giovanni Gulino e Carmelo Pipitone. Originari di Marsala si trasferiscono per qualche anno a Bologna. Nel giro di pochi mesi passano dai primi concerti nei pub di Bologna alle registrazioni del loro album d'esordio con Fabio Magistrali e lo pubblicano a fine 2003.
.
All'inizio del 2004 tutta la stampa musicale ha accolto il disco come un capolavoro, mentre il video di "Stitichezza Cronica" passa ripetutamente su Mtv.
Nello stesso periodo la famiglia si allarga con l'inserimento alla batteria di Ivan Paolini. Per tutto l'anno i Marta sono impegnati in una fitta tournee in giro per i palchi di tutta Italia, mentre il disco "Muscoli e Dei" continua a riscuotere successo tra pubblico e critica, spinto anche dal secondo singolo: “Vecchi Difetti”.
.
A coronamento di un esordio folgorante, al MEI 2004 i Marta vengono premiati come miglior gruppo indipendente italiano.
.
Dopo oltre 100 date live, i Marta sui Tubi si fermano e, nel 2005, entrano in studio con Marco Tagliola, già produttore di artisti del calibro di Vinicio Capossela e Nada. E' ad ottobre 2005 che il secondo album dei Marta sui Tubi vede la luce: intitolato “C’è gente che deve dormire” è impreziosito dalla partecipazione di diversi "nomi" della musica italiana quali: Bobby Solo, Moltheni, Paolo Benvegnù, Sara Piolanti e altri ancora....
Il disco viene anticipato dal singolo "Perchè Non Pesi Niente", di cui viene anche realizzato un video che passa su tutte le tv musicali e lancia definitivamente questo nuovo capitolo del trio siciliano.
.
A Maggio 2006 esce il secondo estratto dall'album: si tratta de “L’Abbandono”, premiato al MEI 2006 come “Miglior Video”.
Con la critica che accoglie con entusiasmo il disco ed il pubblico in crescita esponenziale, comincia il lungo tour di "C'è Gente Che Deve Dormire" che supera le 150 date: tantissimi concerti, parecchi sold-out e la certezza che i Marta sui Tubi sono una delle migliori live band in circolazione.
Indimenticabile l'esibizione sottozero in Val Senales in un igloo a 3200 metri suonando strumenti scolpiti nel ghiaccio.
.
A inizio 2008 i Marta sui Tubi aprono la loro etichetta “Tamburi Usati” e pubblicano il 4 aprile, “Nudi e Crudi”: un DVD+CD audio che contiene le registrazioni di diversi concerti e anche il singolo “L'Unica Cosa”, anticipazione del nuovo album, accompagnato da un video passato in rotazione su tutte le tv musicali.
Inaugurato da una memorabile esibizione live a Scalo76, è partito con grande successo il tour di “Nudi e Crudi” che è continuato fino a fine estate. Il 3 ottobre è venuto alla luce il nuovo disco dei Marta sui Tubi, si intitola “Sushi & Coca” e, Con l'inserimento nell'organico di Paolo Pischedda al piano e organo hammond, mostra di essere il loro disco più ambizioso e sperimentale. Veramente ottimo, ascoltatelo! ;-)
.
Sicuramente alcuni di voi ricorderanno i video apparsi su MTV, e proprio per questo oggi ho scelto questo gruppo. La musica dei Marta sui tubi è permeata di segni, icone, riferimenti mai casuali o banali, il trio sa spaziare tra i generi come un pesce sa nuotare in ogni specchio d'acqua, a volte compaiono in tv, ma la loro musica non muta, la loro musica parla di sentimenti, di pensieri, di paranoie, di realtà, provate ad ascoltare "Una donna e la sua semplicità", tratta dall'ultimo album, e poi capirete che se piacerà o meno ai teenagers, o quante volte venga passato il video sono argomenti inutili.... Il brivido di un'emozione vale più di mille Music Award....
.
Come sempre, spero che le mie parole vi abbiano solleticato la curiosità per un nuovo gruppo, spero che vi piaccia, e se così sarà non perdetevi il prossimo.... ;-)
.
ROCK ON!

Nessun commento: