lunedì 11 maggio 2009

Ricordate quest'uomo....


L'11 maggio del 1981 moriva, stroncato da un cancro al cervello, Robert Nesta "Bob" Marley, il mostro sacro del reggae internazionale, nonchè uno dei più grandi idoli delle ultime 3 generazioni....

Sono passati 28 anni dalla sua morte, e ancora si vedono ragazzi con magliette con la foto del grande Bob, ma sono convinto che questi ragazzi, o perlomeno la maggior parte di loro, non sappiano nemmeno chi fosse.... La maggior parte dei ragazzi sono abituati a sentir parlare di questo grande personaggio solamente quando si parla delle droghe, quando si parla della Jamaica, terra del divertimento e delle droghe per antonomasia, ma non è questo il motivo per cui Bob è diventato un idolo, Bob Marley non era solo qualche canzoncina e un cannone in mano, e, anche se nemmeno io ho avuto la fortuna di conoscerlo, vedere ragazzi che se ne vanno in giro sventolando un simbolo che non hanno capito è fastidioso, proprio come diceva il buon Massi....

Bob Marley, prima di essere un cantante, era un uomo, è questo che l'ha reso grande, era un uomo che non aveva paura di esprimere le proprie opinioni, un uomo che credeva fortemente nelle sue idee, e soprattutto credeva che tutti si dovessero rimboccare le maniche per migliorare questo mondo.... Per questo ho deciso di mettere questa foto, forse non molto bella, ma ho voluto trovare un'immagine dell'uomo-Bob, senza bandiere sullo sfondo, senza foglie di Maria sparse, senza lo spinello in mano e senza il famigerato cappello verde-giallo-rosso.... Questo è l'uomo che si deve ricordare, quello che credeva in Dio davvero, non come i finti buoni cristiani che vanno a messa la domenica, credeva in Dio come tutti dovremmo fare, al di là della religione, delle scelte di vita e dello scetticismo.... Lui ci credeva amando la vita, e vivendo per amare.... Che si possa credere o no in un qualche Dio, io credo che questo vada oltre ogni fede o pensiero.... Questi sono alcuni versi di "Get up, stand up", che secondo me parlano da soli....

"La maggior parte della gente pensa
Che il Bene scenderà dal Cielo
Porterà via ogni cosa
E renderà tutti felici
Ma se capiste quanto vale la vita
Badereste alla vostra su questa terra"


Bob Marley è stato amato ed odiato, è stato criticato e difeso, è stato etichettato, come tutti i grandi personaggi della storia, ma quello che mi piace ricordare è che in tutto questo non ha mai perso la fiducia e la speranza in un mondo migliore.... Nel 1976, due giorni prima di "Smile Jamaica" un concerto organizzato dal primo ministro della Giamaica per alleggerire le tensioni tra i due gruppi politici in guerra, Bob subì un attentato da parte di un gruppo armato, e rimase ferito insieme alla moglie e al manager, ma nonostante tutto si esibì sul palco lo stesso, e quando gli fu chiesto perché avesse cantato quella sera rispose così:

"Perché le persone che cercano di far diventare peggiore questo mondo non si concedono un giorno libero... Come potrei farlo io?!"


Non so come la pensate voi, ma questo significa essere un grande uomo, al di là di ogni idea politica, religiosa e tutto il resto.... Non ricordate il simbolo, ricordate l'uomo, e il suo messaggio, credete sempre nelle vostre idee fino in fondo, qualsiasi esse siano, ma non difendetele con la forza, difendetele con l'amore, perchè anche voi potreste essere amati....

Could you be loved (Bob Marley & The Wailers - Uprising - 1980)

Could you be loved and be loved
Could you be loved and be loved
Don't let them fool you
Or even try to school you, oh! no
We've got a mind of our own
So go to hell if what you're thinking is not right
Love would never leave us alone
In the darkness there must come out to light
Could you be loved and be loved
Could you be loved and be loved
The road of life is rocky
And you may stumble too
So while you point your fingers
Someone else is judging you
Love your brotherman
Could you be, could you be, could you be loved
Could you be, could you be loved
Don't let them change you
Or even rearrange you, oh! no
We've got a life to live
They say only, only
Only the fittest of the fittest shall survive
Stay alive
Could you be loved and be loved
Could you be loved and be loved
You ain't gonna miss your water
Until your well runs dry
No matter how you treat him
The man will never be satisfied
Could you be, could you be, could you be loved
Could you be, could you be loved
Could you be, could you be loved
Say something, say something, say something
Say something
Reggae, reggae
Say something
Rockers, rookers
Say something could you be loved


Traduzione - Potresti essere amato

Potresti essere amato e amato
Potresti essere amato e amato
Non permettere che si prendano gioco dite
Oppure che tentino di ammaestrarti, oh no!
Ognuno ha la propria testa
Così al diavolo se quel che pensi non è giusto
L'amore non ci lascerà mai soli
Nell'oscurità deve rivelarsi la luce
Potresti essere amato e amato
Potresti essere amato e amato
Il percorso della vita è arduo
E anche tu potresti inciampare
Così, mentre punti l'indice accusatore
Qualcun altro ti sta giudicando
Ama tuo fratello
Potresti essere, potresti essere, potresti essere amato
Potresti essere, potresti essere amato
Non permettere che ti cambino
O che ti rimettano in riga, oh no!
Abbiamo una vita da vivere
Loro dicono che soltanto, soltanto
Soltanto i più forti dei forti sopravviveranno
Lotta per la tua vita
Potresti essere amato e amato
Potresti essere amato e amato
Non sentirai la mancanza dell'acqua
Finché il tuo pozzo non sarà prosciugato
Non importa come lo si tratti
L'uomo non sarà mai soddisfatto
Potresti essere, potresti essere, potresti essere amato
Potresti essere, potresti essere amato
Potresti essere, potresti essere amato
Dì qualcosa, dì qualcosa, dì qualcosa
Dì qualcosa
Reggae, reggae
Dì qualcosa
Rockers, rockers
Dì qualcosa, potresti essere amato

15 commenti:

Matteo Porretta ha detto...

è davvero utile ricondurre la figura del mito alla sua umanità. Anche Che Guevara ha subito la stessa sorte di Bob Marley, finito sulle magliette di ragazzini incoscienti in un immagine standard.

Se ci si pensa bene il mito è un qualcosa di molto negativo perchè vuol dire allontanare una figura, porlo in una sorta di luogo sacro inaccessibile. E' una forma di religione.
Riportare alla dimensione umana vuol dire affermare che ciò che un Bob MArley o un Che Guevara ha fatto può essere fatto anche da noi, perchè anche lui era un essere umano. Santificare gli uomini è molto nocivo

Massi ha detto...

Ti ringrazio per la citazione che anche nel caso di Mr.Marley è quanto mai vera.Tanti ragazzi che se ne vanno in giro cò ste magliette senza sapere cosa c'è veramente dietro a quella faccia disegnata sopra.Per loro Bob è solo una faccia,per noi,che guardiamo oltre la superficialità no.Posto anche un testo che secondo me rappresenta tutto quello che Marley era,è,e sarà:

Testo della canzone (lingua originale)


Old pirates, yes, they rob I;
Sold I to the merchant ships,
Minutes after they took I
From the bottomless pit.
But my hand was made strong
By the 'and of the Almighty.
We forward in this generation
Triumphantly.
Won't you help to sing
These songs of freedom? -
'Cause all I ever have:
Redemption songs;
Redemption songs.

Emancipate yourselves from mental slavery;
None but ourselves can free our minds.
Have no fear for atomic energy,
'Cause none of them can stop the time.
How long shall they kill our prophets,
While we stand aside and look? Ooh!
Some say it's just a part of it:
We've got to fulfil de book.

Won't you help to sing
These songs of freedom? -
'Cause all I ever have:
Redemption songs;
Redemption songs;
Redemption songs.

Emancipate yourselves from mental slavery;
None but ourselves can free our mind.
Wo! Have no fear for atomic energy,
'Cause none of them-a can-a stop-a the time.
How long shall they kill our prophets,
While we stand aside and look?
Yes, some say it's just a part of it:
We've got to fulfil de book.
Won't you help to sing
Dese songs of freedom? -
'Cause all I ever had:
Redemption songs -
All I ever had:
Redemption songs:
These songs of freedom,
Songs of freedom.


Testo della canzone (traduzione italiana)


Canto Della Redenzione


Vecchi pirati, si, hanno fregato me
Venduto me alle navi di mercanti
Qualche minuto dopo aver tolto me
Dall'inferno senza fondo
Ma la mia mano venne fortificata
Dalla mano dell'onnipotente
Progrediamo trionfalmente in questa generazione
Ho sempre avuto solo canti di libertà
Perché non ci aiuti a cantare questi canti di libertà
Ché ho sempre avuto solo canti di
redenzione, canti di redenzione
Emancipatevi dalla schiavitù mentale
Solo noi stessi possiamo liberare la nostra mente
Non aver paura dell'energia atomica
Che nessuno di loro può fermare il tempo
Per quanto ancora dovranno uccidere i nostri profeti?
Mentre stiamo da parte e guardiamo
Alcuni dicono che è solo un ruolo
Dobbiamo adempiere il libro
Aiutaci a cantare questi canti di libertà
Che è quanto ho sempre avuto,
Canti di redenzione, canti di redenzione
Canti di redenzione
Emancipatevi dalla schiavitù mentale
Solo noi stessi possiamo liberare la nostra mente
Non aver paura dell'energia atomica
Che nessuno di loro può fermare il tempo
Per quanto ancora dovranno uccidere i nostri profeti?
Mentre stiamo da parte e guardiamo
Alcuni dicono che è solo un ruolo
Dobbiamo adempiere il libro
Aiutaci a cantare questi canti di libertà
Che è ciò che ho sempre avuto, canti di redenzione
Ho avuto solo canti di redenzione
Questi canti di libertà, canti di libertà

darkangel ha detto...

@ Matteo Porretta: Per favore non accostiamo Bob a Che Guevara, il primo aveva molto da insegnare, il secondo era un assassino, uno che uccideva i suoi uomini dopo processi sommari...quindi siamo di fronte a due figure diametralmente opposte...i love Bob...peace and love!!!!!!
Ciao rocker ^_^

lozirion ha detto...

@Matteo Porretta: Sono pienamente d'accordo con te, santificare gli uomini è nocivo, perchè fa perdere il concetto, il motivo per cui vale la pena ricordare questo o quell'altro personaggio.... Fare di un personaggio un mito contribuisce a far snaturare il suo messaggio.... E l'accostamento che fai con Che Guevara è più che mai azzeccato, perchè i ragazzini che se ne vanno in giro con la maglietta del Che non si rendono nemmeno conto di chi fosse.... Che Guevara era un uomo che aveva degli ideali, è un uomo che, volenti o nolenti, ha cambiato il mondo, ma ricordiamoci anche che non era un santo.... Per cambiare il mondo ha dovuto far saltare delle teste, letteralmente, e questo perchè era un uomo, non un Dio, un uomo quanto noi, che però ha avuto il coraggio di lottare per le proprie idee.... Questo va ricordato nel "mito" di Che Guevara, non la sua fazione politica, solo il coraggio di difendere le idee in cui si crede, che siano di destra, di sinistra, estreme o non, questo non fa differenza, e per quanto anche io sia sinistroide, vedere dei ragazzini che lo idolatrano in tutto e per tutto non lo sopporto....

@Massi: Citazione più che doverosa amico mio, anche perchè io purtroppo non ho avuto la fortuna di nascere in tempo per vedere Bob Marley, ma Kurt sì, e la rabbia è molto più motivata.... ^_-
Hai ragione, anche noi abbiamo dei miti, e Bob, almeno nel mio caso, è uno di questi, ma per capirli bisogna guardare otlre una semplice faccia, un taglio di capelli o un simbolo.... Spero solo che qualcuno di questi ragazzi superficiali legga il post e magari se ne renda conto....

Ps. Grazie per aver riportato "Redemption song", io non l'ho inserita nel post perchè è già annoverata tra i testi del blog, ma rileggerla fa sempre piacere, e a dire la verità contavo sul fatto che qualcuno l'avrebbe citata, e avrei scommesso su di te.... non mi hai deluso.... ^__-
Ciao grande! ROCK ON!

@darkangel: Eccolo! Semina-zizzania per professione.... :P Bè, io credo invece che l'accostamento sia giusto soprattutto per quel che dici tu, Che Guevara era un assassino e Bob un cultore della non violenza, ma entrambi sono accomunati dall'essere diventati simboli superficiali di quel che invece non erano.... Bob Marley era un cantante, un messaggero, e adesso è il simbolo dei fattoni, Che Guevara era un ribelle e pure sanguinario, ma adesso viene idolatrato come eroe del comunismo, con cui fondamentalmente aveva poco a che fare....
In fondo sono talmente opposti che sono molto simili, sono diventati entrambi dei simboli, quando invece bisognerebbe ricordarli perchè sono stati uomini che credevano nelle proprie idee, condivisibili o meno, ma pur sempre idee per cui erano disposti a lasciarci le penne....

Massi ha detto...

@Loz:Per me questa canzone sintetizza meglio di qualunque altra il pensiero del grande Bob. Leggendo il testo trovi Marley nella sua forma più vera e compiuta

lozirion ha detto...

@Massi: Già, tutto il suo pensiero, il suo modo di essere, quello in cui credeva.... E' tutto dentro qui.... Anzi, secondo me anche in una sola frase, questa....

"Emancipate yourselves from mental slavery
None but ourselves can free our minds"

Eli ha detto...

Bel bel bel bel post e bei commenti.
Bravo per aver colto nel segno.
Condivido in pieno.

Dany ha detto...

Ebbene si ho sempre amato Bob...Nei momenti piu tristi mi ha regalato un sorriso e l'amore sempre cn l'effetto della amica cannabis...sn troppo nervoso x sentirlo a mente lucida...Un abbraccio Fratellino

lozirion ha detto...

@Eli: Ma grazie! ^_^ Mi fa veramente piacere questo tuo commento.... ^_^

@Dany: Bè, diciamo che Bob e la sua amica non si separano mai.... Coppia fissa! ^_- Ciao fratellone!

Massi ha detto...

@Loz:l'hai detto

Paola ha detto...

Un mito!!!
E non bisogna dire altro solo apprezzarlo...
Ciao lorizion grazie di essere passato e di esserti aggiunto ai miei lettori cosa che contraccambio se non ti spiace...
Buona serata un abbraccio

Pro-Abruzzo ha detto...

Ahhh la nostra canzone preferita....con quell'inizio di chitarra e basso....e poi pum l'esplosione allegra..bella bella bella!

Elena ha detto...

dio che bel post...e che testo accidenti...e ora, oltre a quelli che girano con le magliette di bob perchè fumava erba, mi vedo in giro tutti sti emo e pseudo-affini che non sanno neanche immaginare cosa voglia dire avere dei valori, credere in qualcosa, tenere alla vita...bah...vorrei esser nata cinquant'anni fa...

lozirion ha detto...

@Paola: ....Ma ti pare che mi dispiace?.... ^__-

@Pro-Abruzzo: Già, la forza del reggae, messaggi forti e tanta allegria.... ^_^

@Elena: Oh, ma che esagerata! Grazie! ^_^ Sono contento che il post ti piaccia.... ^_^
Guarda, sugli emo è meglio che evito di esprimermi perchè se no mi chiudono il blog....
No, a parte gli scherzi veramente, anch'io vorrei essere nato cinquant'anni fa, quando la musica era questa, le idee pesavano e la gente voleva cambiare il mondo.... RIVOGLIO GLI HIPPIES!!!!!!!!!!

Blogger ha detto...

FreedomPop is Britian's #1 ABSOLUTELY FREE mobile phone provider.

Voice, text & data plans priced at £0.00/month.