martedì 31 marzo 2009

LozRockLive Vol. 5 - Anno 1967

Ciao a tutti!

Eccoci, dopo l'edizione speciale sugli AC/DC, al 5° appuntamento con i grandi live della storia della musica....

Oggi parliamo di un grande, un grandissimo, e di una delle performance live più significative della storia, ma veniamo al dunque.... Come sempre provate a chiudere gli occhi e immaginare di essere lì.... in mezzo alla folla....

Allora, torniamo indietro di parecchi anni, siamo nel 1967, per l'esattezza è il 18 giugno e deve fare un gran caldo qui a Monterey - California.... La folla sta assistendo a un grande festival, e l'entusiasmo si può sentire a pelle.... Quello che nessuno lì in mezzo ancora sa, è che quella giornata entrerà nella storia.... Si, perchè tra poco l'atmosfera diventerà ancora più calda.... quasi come.... se si prendesse fuoco!

Sicuramente avete già capito di cosa sto parlando, già da quando ho detto che siamo a Monterey, per cui non voglio dilungarmi troppo, perchè le immagini, i gesti, le vibrazioni dicono molto più delle parole, e a dimostrarlo, lì sul palco c'è lui, un genio, anzi, IL genio della musica moderna, impareggiabile, incredibile, strabiliante! Il re delle 6 corde.... Ladies and gentlemen....

Mr. JIMI HENDRIX!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

lunedì 30 marzo 2009

Sit-Rock acronimi - Votate il migliore!

Ciao a tutti!

Allora, è arrivata l'ora di tirare le somme della sfida sugli acronimi....

Questa volta non ha avuto molto successo, le "compilation" in gara sono solamente 3.... Ma veniamo al dunque, ricordo ancora una volta quali erano le regole del gioco:

- Almeno 5 canzoni
- Argomento a scelta, ma tutte le canzoni lo devono riguardare
- Nessun genere specifico per le canzoni
- Le iniziali dei titoli delle canzoni devono formare, come un acronimo, una parola/frase che abbia attinenza con l'argomento

Adesso è il momento di votare quale delle 3 vi piace di più, quindi non perdiamo tempo, le riporto qui sotto e.... VOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVOTATEVVOTATEVOTATEVOTATEVOTATE.... :P

Lozirion
Argomento: La musica può cambiare il mondo

What Is And What Should Never Be - Led Zeppelin
One love - Bob Marley
One of these days - Pink Floyd
Don't stop me now
Sympathy for the devil - Rolling Stones
The story of life - Jimi Hendrix
On every street - Dire Straits
Civil War - Guns N'Roses
Knockin' on heaven's door - Bob Dylan

Shot Down in Flames - AC/DC
Epitaph - King Crimson
Shine on you crazy diamonds - Pink Floyd
Should I stay or should I go - Clash
A woman left lonely - Janis Joplin
Naked eye - The Who
The long and winding road - Beatles
Anarchy in the UK - Sex Pistols
Not enough - Van Halen
Orange blossom special - Johnny Cash
Verse chorus verse - Nirvana
Eclipse - Pink Floyd

-----------------------------------------

CMT
Argomento: Una storia d'amore finita
inizia così...

Kiss from a rose - Seal
If I told you that - Withney Houston & George Michael
Same thing in reverse - Boy George
Sexual Healing - Michael Bolton
Everything I do - Bryan Adams
She will be loved - Maroon 5

Purtroppo prosegue con...

Love don't live here anymore - Madonna
Every time you go away - Paul Young
All good things - Zero Assoluto & Nelly Furtado
Via - Claudio Baglioni
If you leave me now - Chicago
Nothing lasts forever - Maroon 5
Gone too soon - Michael Jackson

E inevitabilmente, per chi rimane..

Didn't we almost have it all - Withney Houston
Each time you break my heart - Nik Kamen
She's out of my life - Michael Jackson
Please don't go - KC & the Sunshine Band
Anything anything - Linkin Park
I l'adore - Boy George
Resta cu'mme - Domenico Modugno

--------------------------------------

Massi
Argomento: Led Zeppelin

Stairway To Heaven
The Rain Song
Achille's Last Stand
Rock and Roll
Since I've Been Loving You
Heartbreaker
Immigrant Song
Poor Tom

N.B.: Lo Starship è l'aereo su cui viaggiavano gli Zeppelin.

Bene, adesso il verdetto è affidato a voi, qui a sinistra trovate il sondaggio.... :)

ROCK ON!

giovedì 26 marzo 2009

Altro giro, altra corsa, altro compleanno....

Ciao a tutti!....

Allora, sembra che il giochino dei ditloidi non abbia avuto molto successo, bè, il prossimo "quiz" probabilmente vi piacerà di più, perchè, come ho anticipato tra i commenti, sto preparando un giochino tipo sarabanda, però non voglio anticiparvi altro....

Nel frattempo io conto che qualcuno riesca a finire questi benedetti ditloidi, ad esempio io credo che CMT potrebbe farcela, vista la sua dimestichezza con gli acronimi.... :) per cui se lo state facendo e siete bloccati su qualche canzone scrivetemi a che punto siete, così vi aiutate a vicenda, e se siete tutti bloccati sulle stesse vi do una mano io.... ;)

Ma veniamo al post di oggi.... Ancora un giochino, ma questa volta è il solito.... Anche oggi c'è un compleanno importante nel mondo della musica, e questa volta si tratta di un cantante, di un grande cantante, anzi, grandissimo.... Quanti indizi vi serviranno?....

1. Il suo vero nome è Stephen Victor (il cognome come sempre non lo metto se no è troppo facile.... :p)
2. Nasce il 26 marzo (come se non si fosse già capito.... :P) 1948
3. E' statunitense, per la precisione nasce a Yonkers, nello stato di New York
4. E' uno tra i migliori (forse IL migliore) cantanti della scena rock mondiale

....Avete capito di chi si tratta?.... Non ancora?.... Ok, altri 4 indizi!

5. Quando Stephen ha 4 anni la sua famiglia si trasferisce nel Bronx
6. Come è quasi ovvio che succeda, in un posto come il Bronx la sua infanzia è caratterizzata da diversi guai con la legge
7. Al quarto anno viene cacciato da scuola per aver rincorso un altro studente con un pezzo di vetro rotto e viene relegato in un istituto per bambini con problemi di comportamento
8. Parlando della sua infanzia travagliata si descrive così: "Ho iniziato a mettermi nei guai ancora prima di camminare. A nove mesi, ho ingoiato un penny. Me l'hanno tolto dallo stomaco e mia madre l'ha messo nell'album di famiglia. Poi ho mangiato una tazzina di formica, che mi ha portato nuovamente in ospedale. Oggi possiamo dire che ero iperattivo, ma a quel tempo ero un problema come bambino..."

....Si, lo so, questi 4 indizi non sono molto chiarificatori, però magari....
Ve ne servono ancora? Eccoli qui!

9. Con un padre musicista e una madre insegnante di musica, Stephen non può che appassionarsi all'ambiente musicale, e durante l'adolescenza si ritrova a suonare con diverse rock band, tra cui la prima con cui ottiene il primo ingaggio, i The Strangers, che avrà l'onore di aprire nientemeno che un concerto dei Byrds e uno degli Yardbirds, ma che dopo un paio d'anni si scioglie....
10. Dopo un adolescenza caratterizzata da eccessi, alcool e droga, e dopo aver militato in diverse band, all'inizio degli anni '70 Stephen, stufo della scena musicale di New York, fa le valigie e si mette alla ricerca di due ragazzi conosciuti durante l'estate: Joe e Tom, con loro incide un demo che cerca di piazzare, e sempre con loro si trasferisce a Boston dove comincerà la storia di una delle più grandi rock band di sempre
11. Uno dei suoi segni distintivi, oltre alla mania di ballare in modo provocatorio con l'asta del microfono, è una bocca di dimensioni fuori dal normale (e questo indizio credo che basti per sapere chi è.... :P)
12. Le canzoni di questa grandissima band sono state utilizzate spesso e volentieri come colonne sonore di film e pubblicità, tra i più importanti ricordiamo "Io ballo da sola","Armageddon" e la trilogia de "Il signore degli anelli"

....Dai, adesso non ci credo che c'è qualcuno che non ha ancora invìdovinato....

Stiamo parlando del grande STEVEN TYLER! 61 anni! AUGURI!!!!!!

martedì 24 marzo 2009

LozQuiz: quanti ditloidi riuscite a risolvere?....


Ciao a tutti!

Bene, il giochino musicale passato da CMT e Fed ieri ha fatto successo, e quindi oggi voglio proporvi un altro giochino, che magari
potrebbe essere il primo di una nuova rubrica.... Ispirato dai quiz presenti su www.forum-calcio.com, ne ho creato uno che, ovviamente, riguarda la musica....


Sapete cosa sono i Ditloidi? Bè, se non lo sapete ve lo spiego io, o meglio, ce lo spiega Wikipedia:
"Il Ditloide è un gioco enigmistico in cui si deve indovinare una frase molto comune avendo a disposizione solo i numeri, i connettivi (congiunzioni, articoli, preposizioni) e le iniziali delle parole che formano la frase in questione."

Es. "R A T C" = "Rock Around The Clock"

Capito? Ora, il quiz che vi propongo è fatto in Excel, e riguarda
i titoli delle canzoni, 100 ditloidi, 100 canzoni (chiaramente con una certa predominanza del rock, ma non c'è solo quello.... :D) Si va di 10 in 10, finchè non indovinate le prime non potete vedere le altre.... Ce la farete?....

Per scaricare il file cliccate
QUI

Se volete discutere, o aiutarvi a vicenda su quelle che non trovate commentate qui sotto! ;)


lunedì 23 marzo 2009

Giochino musicale....

Di nuovo ciao a tutti!

Bene, mentre aspettavo gli acronimi, ho letto di questo giochino da
CMT e da Fed, e direi che è veramente divertente.... Riuscite a farlo?....

Scegli un cantante o un gruppo e rispondi alle domande usando solo titoli delle sue/loro canzoni.


Scelgo: Bon Jovi



SEI MASCHIO O FEMMINA? It's just me

DESCRIVITI: It's my life

COME TI SENTI IN QUESTO MOMENTO? Wanted dead or alive

COSA PROVANO LE PERSONE QUANDO SONO CON TE? Living in sin

COME DESCRIVI LA TUA ULTIMA RELAZIONE? She's a mistery

DESCRIVI LA TUA RELAZIONE CORRENTE: Always

DOVE VORRESTI TROVARTI ORA? Destination Anywhere

COSA PENSI DELL’AMORE? You give love a bad name

DI' UNA COSA CHE TI MANCA ORA? Fear

COSA DICI QUANDO SEI FELICE? Let it rock

E QUANDO SEI TRISTE? Breakout!

COM’È LA TUA VITA? Wild in the streets

COSA CHIEDERESTI SE AVESSI A DISPOSIZIONE UN DESIDERIO? One wild night

DI' QUALCOSA DI SAGGIO: Never say die

Sit-Rock - Acronimi

Ciao a tutti!

Questo post doveva essere pubblicato ieri, chiedo umilmente venia, ma sono state cause di forza maggiore, rete fuori uso per tutto il giorno....

Ma veniamo al dunque.... Allora, la regole le ho già spiegate qualche giorno fa', ma ripeterle non fa mai male....

Questa volta la Sit-Rock è praticamente libera, potete scegliere quante canzoni mettere, con un minimo almeno di 5, le canzoni devono avere tutte lo stesso argomento (anche questo a scelta vostra), e, cosa più importante, le iniziali dei titoli delle canzoni devono formare, come un acronimo, una parola/frase che abbia a che fare con l'argomento....

Bene, questa è la mia:

Argomento: La musica può cambiare il mondo

What Is And What Should Never Be - Led Zeppelin
One love - Bob Marley
One of these days - Pink Floyd
Don't stop me now
Sympathy for the devil - Rolling Stones
The story of life - Jimi Hendrix
On every street - Dire Straits
Civil War - Guns N'Roses
Knockin' on heaven's door - Bob Dylan

Shot Down in Flames - AC/DC
Epitaph - King Crimson
Shine on you crazy diamonds - Pink Floyd
Should I stay or should I go - Clash
A woman left lonely - Janis Joplin
Naked eye - The Who
The long and winding road - Beatles
Anarchy in the UK - Sex Pistols
Not enough - Van Halen
Orange blossom special - Johnny Cash
Verse chorus verse - Nirvana
Eclipse - Pink Floyd

Ora aspetto ansioso le vostre.... ;)

ROCK ON!

venerdì 20 marzo 2009

LozRockLive Speciale: AC/DC - Patto col diavolo


Ciao a tutti!

Bene, oggi edizione speciale del LozRockLive, si parla di hard rock, quello vero, nudo e crudo, quello che non muore mai e continua a piacere, quello che da quasi 40 anni è sempre perennemente in 4/4 e non c'è motivo che cambi....

Oggi non torniamo indietro di anni, basta un giorno, anzi, a dire la verità poco più di 12 ore.... Cercherò di raccontarvi quel che è successo al forum di Assago, anche se spiegarlo è impossibile perchè, scusate l'attimo di egocentrismo, ma IO C'EROOOOOOOOO!!!!!!!!!!!! :)

Ma veniamo al racconto, allora, i biglietti per questo evento si sono volatilizzati mesi fa' in meno di un'ora, i bagarini ora cercano di venderli a cifre esorbitanti (ho sentito chiedere anche 1000 euro per un biglietto) e la ressa fuori dal forum è indescrivibile.... Gente di tutte le età e di tutti gli stili, dai 20 ai 60 anni, dai signorotti vestiti da festa ai punk, ai metallari, e chi più ne ha più ne metta....

Sono le 7, si aprono i cancelli e un fiume di gente si riversa dentro il forum.... tutti a correre per accaparrarsi il miglior posto, quello più vicino a quel palco dove tra un paio d'ore si scatenerà l'inferno....

Il forum si riempie in brevissimo tempo, una marea di gente accalcata ad aspettare che lo spettacolo inizi.... In questi momenti il tempo sembra non passare mai, quando ad un certo punto, alle 8 all'incirca, le luci si abbassano, ed entra il gruppo di spalla per caricare il pubblico.... Bè, stiamo parlando degli AC/DC, e quindi il gruppo spalla non può essere scarso, per scaldare il palco, Angus e soci hanno chiamato gli Answer, e la folla, neanche a dirlo, si carica a mille, canta, urla, parte la ola sugli spalti....

Dopo l'esibizione degli Answer le luci del forum si riaccendono, e già dal sound check l'aria comincia ad essere sempre più elettrica.... Tensione a mille, attesa snervante, ma poi, finalmente, puntuali come un orologio svizzero, alle 9 le luci si spengono, la folla è già in delirio, si comincia!

Si accende un maxi schermo dietro il palco, si sente il rumore di un treno, e sullo schermo viene proiettato.... un cartone animato! Un diavolo, con le sembianze di Angus, è alla guida di un treno che viaggia ad altissima velocità, due ragazze si avvicinano e lo tentano, lo accarezzano, lui va in delirio (se così si può dire.... :P), ma ad un certo punto le ragazze lo buttano a terra e riescono a saltare dal treno, che nel frattempo prende sempre più velocità....
Ora il treno è inquadrato di fronte, sta venendo verso di noi....
E' sempre più vicino....
E....
BUM!
Fuochi d'artificio e fiamme dal palco, fumo nel forum, e... il treno sul palco! Un treno, a grandezza naturale, quasi avesse sfondato lo schermo per portarci gli amati 5 che, nemmeno a dirlo, attaccano con "Rock 'N Roll train"!

E' un delirio, nessuno riesce a stare fermo! Sono sempre loro, incredibilmente uguali a quando portarono "Back in black" in giro per il mondo per la prima volta, non fosse per qualche capello di meno.... Inossidabili.... Angus con la sua ormai leggendaria tenuta da scolaretto: cappellino, pantaloncini corti neri, camicia bianca, cravatta e giacca nera, e Brian Johnson, senza maniche da una vita, è sempre uguale, sempre così, voce acida, aggressivo, braccia muscolose e.... Va bè dai, qualche chiletto in più glielo si può concedere a 60 anni suonati.... :P

Il pubblico canta a squarciagola, e si alza un urlo che sembra quasi far crollare il forum quando uno scolaretto di 53 anni attraversa tutto il palco facendo il "Passo Angus".... La prima canzone finisce ed è un delirio! Brian Johnson saluta il pubblico, rivelando tra l'altro una voce incredibilmente bassa, cupa, e quasi spaventosa, accenna qualche parola in italiano e urla "Ciao Milano! Come state?", e come non rispondere "DA DIO!"?

Ma non si perde tempo, la musica riparte, l'attacco questa volta è quello di "Hell ain't a bad place to be", e qui, giusto a metà della canzone arriva la prima standing ovation per quella bestia indomabile di Angus che piazza il primo assolo della serata....

Anche il secondo brano è terminato e l'atmosfera è sempre più elettrica, ci sono cori, urla, applausi, nel parterre si comincia a pogare, quando tutto d'un tratto la folla rimane letteralmente gelata da Angus, che mette mano al plettro e....



D-E-L-I-R-I-O!

Il forum ormai è conquistato, e quei 5 diavoli non si fermano un secondo, introdotte ognuna da una piccola presentazione di Brian Johnson, e sempre accompagnate da effetti di luci e fumo, e con quel folletto di Angus che non sta fermo un attimo, si passa per "Stiff upper lip", "Big Jack", "Dirty Deeds Done Dirt Cheap", "Shot Down in Flames", "Thunderstruck", "Black Ice" e si arriva a "Hard as a rock"; è qui che il pubblico diventa protagonista, Johnson ne accenna l'inizio, e poi praticamente la lascia cantare ai 14000 stipati in ogni angolo del forum....
"The Jack" fa la stessa fine, con il pubblico che ripete il ritornello fino allo sfinimento, mentre la luce del palco viene lasciata al solo Angus, che, appoggia la chitarra e accompagnato dalla batteria di Phil Rudd e dal basso di Cliff Williams.... Comincia uno spogliarello! Pian piano toglie la giacca, la cravatta, al camicia, e quando è a torso nudo si gira di schiena al pubblico, che nel frattempo si unisce in un "ooooooooooooooooooooooooooo....", corre all'indietro verso il pubblico e abbassa i pantaloni, mostrando i boxer dove non può che esserci la scritta AC/DC!....

A questo punto il palco si riaccende e si continua a cantare "The Jack", fino all'assolo conclusivo....

Le luci si riabbassano, momento di pausa, ma questa volta nessuna presentazione per la canzone, le parole non servono, basta un'enorme campana che viene calata dall'alto e non può che far percorrere un brivido di piacere lungo la schiena.... Il pubblico è sempre più in bisibilio, e quando la canzone parte sembra che tutti siano lì ad aspettare il ritornello per urlare con voce acida "HELL'S BELLS!"

Subito dopo parte "Shoot to thrill", che forse è quella che si gusta di meno perchè nella mente c'è ancora la campana di qualche attimo prima.... Il tempo passa veloce e siamo già oltre la metà del concerto, Ancora "War machine" e "Anything goes", e poi parte l'attacco di "You shook me all night long".... Inutile dire che è un nuovo delirio.... il forum canta all'unisono uno dei cavalli di battaglia della band, e nel frattempo, le sorprese non sono finite! dietro il treno spunta.... Un'enorme bambola gonfiabile! Che se ne sta a cavalcioni sul treno (inutile qui sottolineare i doppi sensi.... :P), e, dettaglio veramente bello, muove la gamba a ritmo di musica!....

Finita anche "You shook me all night long", Angus attacca un nuovo grande assolo, mentre dietro spariscono sia la bambolona che il treno.... Nel mezzo della standing ovation per Angus, attaccano batteria e basso, è il momento di "TNT", la coreografia è, nemmeno a dirlo, pirotecnica, ad ogni colpo della batteria una fiamma parte dal palco, ogni volta da un angolo diverso.... Poi è la volta di "Whole Lotta Rosie".... Siamo quasi alla fine, anche se nessuno lì in mezzo vorrebbe....

A questo punto si prendono una pausa, o meglio, se la prendono tutti meno, indovinate chi?.... :D Quel pazzo scatenato di Angus parte con quello che è l'assolo più grande del concerto, senza dubbio, e personalmente uno dei più incredibili che abbia mai sentito.... Perchè?.... Bè, intanto perchè il "ragazzino" suona in una maniera divina, alternando riff "normali", e momenti di "Tapping", suona col plettro, con le dita, solo con la sinistra, solo con la destra, e fa passare credo tutte le possibili note di quel manico, e forse qualcuna in più.... e poi perchè non sta fermo un secondo, ad un certo punto corre come un forsennato lungo tutto il palco, nella corsia centrale in mezzo al pubblico, e sale su una pedana che si alza di diversi metri, tutto questo mentre lui sta ancora suonando, è lì in cima, in mezzo a 14000 persone, e va sempre più veloce, sempre più agitato, quasi psichedelico, e si butta per terra girando sulla schiena come un forsennato tra le urla del pubblico che non sta più nella pelle.... la pedana scende e lui riprende a correre, torna al centro del palco e continua con questo assolo.... Vi sembra un racconto lungo per un assolo?.... Bè, di tempo ce n'è, perchè è durato 16 MINUTI ININTERROTTI!!!!

Un C-A-P-O-L-A-V-O-R-O....

Il delirio degli spettatori è indescrivibile, e solo chi c'era può capire quanto fosse giustificato, ora però siamo agli sgoccioli, parte "Let There Be Rock", e quando finisce c'è un attimo di pausa, alcuni, i soliti impazienti che si preoccupano di quanto impiegheranno ad uscire dal parcheggio, cominciano già ad uscire, e così si perdono, ahiloro, il fumo che entra nel forum, il maxi schermo che proietta delle fiamme, e il palco che da sotto si apre per far comparire Angus con tanto di corna in fronte.... C'è bisogno che ve lo dica? "Highway To Hell"!.... E non c'è canzone più adatta, perchè quello che si sta scatenando è un vero e proprio inferno!

Arriva con l'ultimo pezzo, e l'ulima sorpresa coreografica, gli AC/DC salutano con "For Those About To Rock", mentre sul palco sono spuntati, e c'era da aspettarselo a dire la verità, ben 6 cannoni, che ad ogni urlo del pubblico, colpo di batteria o riff di chitarra sparano un colpo.... Che dire? Un gran finale col botto!....

Bè, questo è quel che è successo ieri sera ad Assago, o meglio, quello che si può spiegare a parole, perchè per quanto si possa cercare di essere dettagliati o coinvolgenti, non c'è frase, parola o racconto che possa rendere giustizia a un concerto del genere....

Spesso quando si parla degli AC/DC si sente dire che la musica è sempre quella, non cambia mai, ormai a stufato.... Bè, questi 5 "ragazzi" che insieme fanno 287 anni, forse hanno fatto un patto col diavolo, o forse è il diavolo ad averlo fatto con loro, ma ieri sera hanno dimostrato di essere dei mostri sacri, hanno dimostrato cosa possa fare la Musica, hanno messo insieme persone di tutte le età, di tutti gli stili di vita, tutte lì, una accanto all'altra, a cantare insieme, spintonarsi, elettrizzarsi e scambiarsi emozioni, tutto questo grazie a un po' di sano, grande, coinvolgente, energetico ROCK!

Saranno davvero così noiosi questi 4/4?....

giovedì 19 marzo 2009

Testo - Ring of fire

....Sarà che c'è aria di nostalgia in questi giorni su diversi blog?.... Sarà che per trovare testi del genere bisogna tornare indietro di quasi 50 anni.... O sarà che sto invecchiando?.... :P

Bè, sarà un po quel che volete, ma io credo che questa sia una delle più belle canzoni che abbia mai ascoltato....

Ring Of Fire (Johnny Cash - Ring of fire - 1963)

Love Is A Burning Thing
And It Makes A Fiery Ring
Bound By Wild Desire
I Fell Into A Ring Of Fire

I Fell Into A Burning Ring Of Fire
I Went Down, Down, Down
And The Flames Went Higher
And It Burns, Burns, Burns
The Ring Of Fire
The Ring Of Fire

I Fell Into A Burning Ring Of Fire
I Went Down, Down, Down
And The Flames Went Higher
And It Burns, Burns, Burns
The Ring Of Fire
The Ring Of Fire

The Taste Of Love Is Sweet
When Hearts Like Ours Meet
I Fell For You Like A Child
Oh, But The Fire Went Wild

I Fell Into A Burning Ring Of Fire
I Went Down, Down, Down
And The Flames Went Higher
And It Burns, Burns, Burns
The Ring Of Fire
The Ring Of Fire

I Fell Into A Burning Ring Of Fire
I Went Down, Down, Down
And The Flames Went Higher
And It Burns, Burns, Burns
The Ring Of Fire
The Ring Of Fire

And It Burns, Burns, Burns

The Ring Of Fire
The ring of fire
The ring of fire

Traduzione - Il Cerchio Di Fuoco

L’amore è qualcosa di incandescente
E dà vita ad un cerchio ardente
Guidato da un desiderio indomabile
Sono precipitato in un cerchio di fuoco

Sono precipitato in un incandescente cerchio di fuoco
Cadevo sempre più giù, sempre più giù
Mentre le fiamme salivano
E brucia, brucia, brucia
Il cerchio di fuoco
Il cerchio di fuoco

Sono precipitato in un incandescente cerchio di fuoco
Cadevo sempre più giù, sempre più giù
Mentre le fiamme salivano
E brucia, brucia, brucia
Il cerchio di fuoco
Il cerchio di fuoco

L’amore ha un sapore dolce
Quando due cuori come i nostri si incontrano
Mi sono innamorato di te come un bambino
Oh, ma poi il fuoco è diventato selvaggio

Sono precipitato in un incandescente cerchio di fuoco
Cadevo sempre più giù, sempre più giù
Mentre le fiamme salivano
E brucia, brucia, brucia
Il cerchio di fuoco
Il cerchio di fuoco

Sono precipitato in un incandescente cerchio di fuoco
Cadevo sempre più giù, sempre più giù
Mentre le fiamme salivano
E brucia, brucia, brucia
Il cerchio di fuoco
Il cerchio di fuoco

E brucia, brucia, brucia

Il cerchio di fuoco
Il cerchio di fuoco
Il cerchio di fuoco

mercoledì 18 marzo 2009

....Nuova sfida.... Ve la cavate con gli acronimi?....

Ciao a tutti!

Ieri, mentre scrivevo il post per il compleanno del grande Nat King Cole, pensavo a un testo da poter inserire per rendergli omaggio, e mi sono imbattuto in "L-O-V-E".... Ora, non so se l'avete presente, ma mi ha dato uno spunto per la prossima Sit-Rock.... Vi riporto una delle strofe della canzone....

L is for the way you look at me
O is for the only one I see
V is very, very extra-ordinary
E is even more.... Etc...

Allora, avete capito il gioco?.... Questa volta avete praticamente carta bianca, ALMENO 5 CANZONI (perchè se no è troppo facile....), l'argomento è a scelta vostra, come anche il genere delle canzoni, ma sappiate che tutte le canzoni devono essere inerenti, e soprattutto i titoli devono formare, come un acronimo, l'argomento, o una parola che lo riguardi....

A parte la spiegazione (forse era più chiaro Il capitano Jack quando diceva "
Senza la chiave noi non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a che scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi non avendo la suddetta chiave che lo aprirebbe avendola?"), credo che abbiate capito....

Quindi, l'appuntamento è a domenica, le regole le sapete.... Che vinca il migliore!....

ROCK ON!

martedì 17 marzo 2009

....Mah, chi sarà mai?....

Ciao a tutti!

Bene, anche oggi c'è un compleanno, e anche oggi vi darò qualche indizio.... vediamo quanti ve ne servono!....

Oggi però sarà un po' diverso, torniamo indietro di parecchi anni, ci stacchiamo per un momento dal rock, ma diciamo che il rock deve molto anche a questo grande artista....

Cominciamo con gli indizi!

1. Il suo vero nome è Nathaniel Adams (il cognome non ve lo dico.... :P)
2. Nasce il 17 marzo 1919 a Mntgomery, in Alabama
3. Quando era ancora bambino si trasferì con il padre e la madre a Chicago, dove il padre divenne ministro e la madre organista della chiesa (fu lei a insegnare al piccolo Nathaniel a suonare il piano)
4. Crescendo divenne uno dei più grandi pianisti e cantanti jazz e blues del secolo

....Si è accesa qualche lampadina?.... Va bè dai, ancora qualche suggerimento....

5. Dopo aver inciso il suo primo disco insieme al fratello Eddie, fu anche pianista in Shuffle Along, la rivista della stella di Broadway Eubie Blaker, e prese parte ad un tour nazionale dedicato al revival del ragtime. Giunto in California, decise di fermarsi lì.
6. Alla fine degli anni 30 si sposò, e si trasferì a Los Angeles, dove fondo, insieme a Oscar Moore e Wesley Prince, un famoso trio che portava il suo nome
7. Il suo modo di suonare e di cantare (per quanto lui si vergognasse della propria voce) portarono un netto cambiamento nell'ambiente del jazz e della musica nera, e il suo stile venne imitato da molti grandi, uno su tutti l'indimenticato Ray Charles
8. Divenne famoso quando nel 1940 incise "Sweet Loraine"

....Ancora nulla?.... Dai dai dai!....

9. Nel 1956 fu attaccato sul palco a Birmingham (Alabama) da membri del White Citizens' Council che sembrava volessero rapirlo. Nonostante le ferite riportate, terminò lo spettacolo e giurò di non tornare mai più ad esibirsi nel sud degli Stati Uniti
10. Il suo primo vero grande successo come cantante fu "Straighten Up and Fly Right", basato su una vecchia favola popolare nella comunità nera che suo padre usò come spunto per un sermone. Benché non fosse propriamente assimilabile al rock, il successo della canzone dimostrò che esisteva un pubblico che seguiva musica derivata dalla tradizione folk. È considerata una sorta di canzone antesignana dei primi dischi di rock and roll. E infatti Bo Diddley, che fece analoghi adattamenti di canzoni folk, lo menziona tra gli artisti che lo hanno influenzato.
11. Morì di cancro al polmone nel 1965

....Allora, avete capito di chi si parla?.... No??? Bè, allora ve lo dico io.... Del grandissimo NAT KING COLE! Auguri!!!!!!!!!!!



Ciao Nat.... Il rock ti deve molto....

lunedì 16 marzo 2009

Recensione - The Drones - Havilah


“Havilah” è il quinto lavoro in studio dei Drones, band australiana fra le più interessanti dell’ultima generazione. Il disco prende il nome dal nuovissimo continente dove il frontman Gareth Libbard e la compagna – la bassista Fiona Kitschin – hanno recentemente acquistato un cottage, dove è avvenuta la genesi compositiva del successore di "Gala Mill", la loro precedente incisione del 2006.
L’altra metà della ritmica è affidata a Michael Noga, mentre alla chitarra si è verificato l’avvicendamento fra Rui Pereira e il nuovo Dan Luscombe.

Lasciata parzialmente in secondo piano l’aggressività che caratterizzò gran parte dei primi lavori, con questo nuovo album i Drones portano un sound più ricercato, più studiato e significativo, che ricorda molto grandi artisti del calibro di Tom Waits su tutti, e, in alcuni tratti, i Nick Cave e i suoi Bad Seeds, oppure i Crazy Horse del grande Neil Young. Ma a parte questi richiami, Libbard e soci ora cercano di aumentare il numero degli ingredienti per evitare di ripetersi, aggiungendo massicce dosi di cantautorato sofferto e metropolitano in grado di ricordare molto da vicino l’autore di “Swordfishtrombones” e “Rain Dogs”. L’esperimento è perfettamente riuscito, e “Havilah” può ritenersi il più lavoro più completo dei Drones, con caratteristiche in grado di facilitare l’approccio anche a chi sia poco avvezzo a sonorità fuori dagli schemi mainstream. E questo anche grazie alla presenza di almeno un paio di brani facilmente digeribili: “The Minotaur”, con una intro che non dispiacerà affatto agli amanti dei Queens Of The Stone Age e un outro così dissonantemente Pixies, e una meraviglia intitolata “Oh My”, da candidare subito all’Oscar come best alt-rock song dell’anno.

L’iniziale “Nail It Down” (già pubblicata qualche mese fa in versione Ep, insieme alla già citata “The Minotaur”) è una lunga cavalcata elettrica (a tratti struggente), a metà fra il Nick Cave più elettrico e il Tom Waits più dannato, e posta così in apertura dà un in un certo modo il tono all’intero album.
“I Am The Supercargo” ha un andamento secco ed epico, una di quelle canzoni che soltanto delle vere star sono in grado di costruire, arricchita per di più da due soli (uno centrale e uno conclusivo) dissonanti al punto giusto, senza strafare.
La stessa giusta misura non si riscontra invece su “Luck In Odd Numbers”, quasi nove minuti di rock swingato (ma sempre con le dovute aperture soniche) tirato un tantino per le lunghe.

Anche quando lo scenario appare superficialmente calmo, sottopelle pulsa vivo un cuore che produce blues elettroacustici intensi e oscuri. E anche quando le chitarre si lanciano in soli al vetriolo, tutto resta chiaramente sotto controllo, riuscendo a bilanciare in modo naturale i diversi toni del disco.
Fa un certo effetto constatare come ben si coniughi la voce sofferta e dolorosa di Libbard con le trame acustiche e vagamente inquietanti di “Penumbra” e con le sinuose slide che condiscono “The Drifting Housewife”.
I momenti intimistici e rilassati sono senz’altro più numerosi che in passato, e la presenza di brani come “Cold And Sober” e “Careful As You Go” spostano il baricentro del lavoro verso una maggiore serenità complessiva.
Quando poi i giochi sembrano ormai chiusi, sboccia come un fiore nel deserto la conclusiva “Your Acting’s Like The End Of The World”, un inatteso, superbo uptempo pop che fa guadagnare ulteriori punti ad "Havilah" e potrebbe schiudere interessantissimi scenari futuri per la band australiana.

Più equilibrati che in passato, i Drones sfornano una prova di livello superiore, un disco che ha tutte le carte in regola per diventare un classico, in grado di poter suonare immediatamente familiare anche a coloro che per la prima volta si affacciano nell’affascinante mondo di questi signori del nuovissimo continente.


Tracklist Havilah:

1. Nail It Down
2. The Minotaur
3. The Drifting Housewife
4. I Am The Supercargo
5. Careful As You Go
6. Oh My
7. Cold And Sober
8. Luck In Odd Numbers
9. Penumbra
10. Your Acting’s Like The End Of The World

Testo - Tomorrow's Goodbye

....La conoscete?.... :)

Tomorrow's Goodbye (Lynyrd Skynyrd - Edge of forever - 1999)

I'm just a city boy
But there's a small town side to me
And I feel it closin' in
Are we too blind to see
That she's dying more each day
And she's cryin' out to you and me

Chances come and when they're gone
They curse the fools who wait too long

So let's take care of what we have
Before the good we know goes bad
And the beauty fades and just slips away
The dirty air, the dying seas
Will this be the world we leave
To the wild and young
I say, just look at what we've done
And right before our yes
Today's yesterday
Could be tomorrow's goodbye

Here comes the rain
And it might wash her tears away
But it doesn't change a thing
Like my brother before me
All I can do is write this song
And for her I sing

Chances come and when they're gone
They carve in stone what we've done wrong

So let's take care of what we have
Before the good we know goes bad
And the beauty fades and slips away
The dirty air, the dying seas
Will this be the world we leave
To the wild and young
I say, just look at what we've done
And right before our eyes
Today's yesterday
Could be tomorrow's goodbye

Do you ever think about
The future or the past
Do you ever wonder
How long this world will last

Let's take care of what we have
Before the good we know goes bad
And the beauty fades, and just slips away
The dirty air, the dying seas
Will this be the world we leave
To the wild and young
I said, just look at what we've done
And right before our eyes
Yeah, it's right before our eyes

Today's yesterday
Could be tomorrow's goodbye

Traduzione - Ieri Di Oggi

Sono solo un ragazzo di città
Ma c’è una piccola parte di città per me
E la sento avvicinarsi
E noi troppo ciechi per vedere
Che lei sta morendo di più ogni giorno
E lei sta gridando a te e me

Le possibilità arrivano e quando se ne sono andate
Maledicono gli sciocchi che hanno aspettato troppo a lungo

Allora prendiamoci cura di ciò che abbiamo
Prima che il bene che conosciamo diventi male
E la bellezza svanisca e scivoli via
L’aria sporca, i mari morenti
Sarà questo il mondo che lasciamo
Al selvaggio e giovane
Dico, guardiamo ciò che abbiamo fatto
E proprio davanti ai nostri occhi
Ieri di oggi
Potrebbe essere l’addio di domani

Ecco che arriva la pioggia
Potrebbe lavare via le lacrime di lei
Ma non cambierebbe una sola cosa
Come mio fratello prima di me
Tutto ciò che posso fare è scrivere questa canzone
E per lei canto

Le possibilità arrivano e quando se ne sono andate
Incidono nella pietra ciò che abbiamo fatto di sbagliato

Allora prendiamoci cura di ciò che abbiamo
Prima che il bene che conosciamo diventi male
E la bellezza svanisca e scivoli via
L’aria sporca, i mari morenti
Sarà questo il mondo che lasciamo
Al selvaggio e giovane
Dico, guardiamo ciò che abbiamo fatto
E proprio davanti ai nostri occhi
Ieri di oggi
Potrebbe essere l’addio di domani

Ci hai mai pensato
Il futuro o il passato
Ti sei mai domandato
Quando a lungo durerà questo mondo

Allora prendiamoci cura di ciò che abbiamo
Prima che il bene che conosciamo diventi male
E la bellezza svanisca e scivoli via
L’aria sporca, i mari morenti
Sarà questo il mondo che lasciamo
Al selvaggio e giovane
Dico, guardiamo ciò che abbiamo fatto
E proprio davanti ai nostri occhi
Si, proprio davanti ai nostri occhi

Ieri di oggi
Potrebbe essere l’addio di domani

venerdì 13 marzo 2009

LozRockLive Vol. 4 - Anno 1973

Ciao a tutti!

Allora, siamo già arrivati al quarto appuntamento con i grandi live, e come promesso la volta scorsa, oggi c'è una chicca....

Ma prima di tutto ricreiamo l'ambientazione.... Chiudete gli occhi, e provate a immaginare di tornare indietro di 36 anni.... E' il 27 luglio 1973, e fa un gran caldo al Madison Square Garden di New York, la serata è elettrica, e voi adesso siete lì, in mezzo a questa folla, è passato un po' dal'inizio del concerto, è appena finita la decima canzone....

Non vi ho ancora detto di chi si parla, ma poco importa, perchè per certe cose non servono spiegazioni, tra le urla e il delirio della folla alcune note vi pervadono la mente, comincia quell'undicesima canzone.... E' incredibile, quelle note lente riescono nella vostra mente a superare il chiasso della folla, la musica vi culla, vi isola da tutto e tutti, e vi sentite quasi in un altro mondo....

Si, è proprio lei.... Si, sono proprio loro....



mercoledì 11 marzo 2009

Vi serve qualche lezione di chitarra?....

Ciao a tutti!

Dopo la famigerata classifica, continuiamo a parlare di chitarra.... Quanti di voi la suonano? Molti immagino, e sicuramente molto bene, ma forse que
sta è l'occasione per prendere una lezioncina in più.... Il maestro? Mah, non so se lo conoscete, guardate la foto e ditemi se l'avete mai visto.... ;)


L'avete riconosciuto? Domanda stupida, vero?.... Ebbene si signori, Steve Vai sarà presto nel nostro Paese per una tornata dei suoi laboratori “Alien guitar secrets”, un “masterclass” in cui il grande chitarrista offrirà ai chitarristi desiderosi di imparare nuove tecniche e qualche trucco. L’incontro con Vai dura tre ore e, per motivi non facilmente interpretabili, occorre essere in “classe” 60 minuti prima dell’arrivo del musicista. L’iscrizione, che negli USA costa la bellezza di 325 $, da noi fortunatamente è più a buon mercato, bastano 60 €....

Gli appuntamenti sono i seguenti:

18 aprile - Reggio Emilia (RE) - Tempo Rock
19 aprile - Montebelluna (TV) – Essemusic
20 aprile - Milano - Accademia Del Suono
22 – Montegranaro (AP) - Teatro La Perla
23 – Roccaforzata (TA) - Go West Saloon
24 - Caserta - Oddly Shed
25 - Messina - Teatro Annibale Maria di Francia
29 - La Spezia - Jux Tap
30 - Torreano di Martignacco (UD) - The Groove Factory
1° maggio - Roma - Stazione Birra.

....Non so voi, ma un pensierino ce lo farei.... ;)

ROCK ON!

martedì 10 marzo 2009

Classifica definitiva.... Grazie a tutti!


Ciao a tutti!

Allora, pare che su Virgin debbano ancora imparare parecchio da questa bella comunità di blogger.... La classifica originale l'avete vista, l'abbiamo completamente rivoluzionata, e, grazie ai vostri preziosissimi suggerimenti siamo arrivati a quella che potrebbe essere definitiva....

Queste sono le 100 migliori guitar song di sempre.... Ottimo lavoro ragazzi! Grazie a tutti! :)

1. Little wing - Jimi Hendrix
2. Smoke on the water - Deep Purple
3. Tobacco road - Steve Vai Feat. David Lee Roth
4. Stairway to heaven - Led Zeppelin
5. Eruption - Van Halen
6. Shine on you crazy diamond - Pink Floyd
7. Money for nothing - Dire Straits
8. Walk this way - Aerosmith
9. Smells like teen spirit - Nirvana
10. Johnny B. goode - Chuck Berry
11. Sweet child o'mine - Guns N'Roses
12. Back in black - AC/DC
13. My generation - Who
14. Bohemian rhapsody - Queen
15. Paranoid - Black Sabbath
16. Satisfaction - Rolling Stones
17. Joe Satriani - Surfin' with the aliens
18. Enter Sandman - Metallica
19. Ace of spades - Motorhead
20. Run to the hills - Iron Maiden
21. Black magic woman - Santana
22. Sorrow is a woman - Def Leppard
23. 21th century schizoid man - King Crimson
24. Whole lotta love - Led Zeppelin
25. Welcome to the jungle - Guns N'Roses
26. Sweet home Alabama - Lynyrd Skynyrd
27. Born to be wild - Steppenwolf
28. Layla - Derek & The Dominoes
29. Texas flood - Stevie Ray Vaughan
30. The Thrill is Gone - B.B. King
31. Born on the Bayou - Creedence Clearwater Revival
32. You really got me - Kinks
33. Born to run - Bruce Springsteen
34. Willie the pimp - Frank Zappa
35. You shook me all night long - AC/DC
36. Samba pa ti - Santana
37. Panama - Van Halen
38. Crossroads - Cream
39. Confortably numb - Pink Floyd
40. Master of puppets - Metallica
41. The number of the beast - Iron Maiden
42. Statesboro Blues - Allman Brothers Band
43. Over Under Sideways Down - Yardbirds
44. Love Gun - Kiss
45. Tomorrow never knows - Beatles
46. With a Little Help from My Friends - Joe Cocker Feat. Jimmy Page
47. Painkiller - Judas Priest
48. Machine Gun - Jimi Hendrix
49. Sultans of Swing - Dire Straits
50. Paranoid android - Radiohead
51. (Anesthesia) Pulling Teeth - Metallica
52. Over Under Sideways Down - Yardbirds
53. Money - Pink Floyd
54. Phantom of the opera - Iron Maiden
55. All In The Name of… - Motley Crue
56. Maggot Brain - Funkadelic
57. Highway star - Deep Purple
58. London Calling - Clash
59. Iron man - Black Sabbath
60. Princess of the universe - Queen
61. Cat Scratch Fever - Ted Nugent
62. Lo spettacolo - Litfiba
63. Touch me - Doors
64. Fuel - Metallica
65. Rape me - Nirvana
66. Anarchy in the UK - Sex Pistols
67. Black - Pearl Jam
68. Crazy Train - Ozzy Osbourne
69. White Room - Cream
70. Knockin' on heaven's door - Bob Dylan
71. Killing In The Name Of - Rage Against The Machine
72. Blitzkrieg Bop - Ramones
73. Don't cry - Guns N'Roses
74. Walk on the wild side - Lou Reed
75. Freeway Jam - Jeff Beck
76. Take It or Leave It - The Strokes
77. Darlin if - Spirit
78. La Grange - ZZ Top
79. Only Shallow - My Bloody Valentine
80. Black Night - Stratovarius
81. Tomorrow's goodbye - Lynyrd Skynyrd
82. Hard rock halleluja - Lordi
83. Cocaine - J.J. Cale
84. Red - King Crimson
85. I Love Rock N Roll - Joan Jett
86. Under the Bridge - Red Hot Chili Peppers
87. How Soon Is Now? - The Smiths
88. Would? - Alice in chains
89. Drunkship of Lanterns - Mars Volta
90. Warmness on the Soul - Avenged Sevenfold
91. Marquee Moon - Television
92. Bullet With Butterfly Wings - Smashing Pumpkins
93. Silver & Gold - Quicksilver Messenger Service
94. Debaser - Pixies
95. Miserlou - Dick Dale
96. Stone Crazy - Buddy Guy
97. Even Flow - Pearl Jam
98. Sotto il vulcano - Litfiba
99. I don't wanna stop - Ozzy Osbourne
100. Go your own way - Fleetwood Mac

Ps. avete notato la finezza dell'immagine?.... ;)

domenica 8 marzo 2009

Strappo alla regola....

Ciao a tutti!

Allora, sto ritoccando la classifica con tutti i vostri consigli (ancora grazie a tutti! :) ), e appena è pronta la riposterò, però oggi farò una cosa che per principio non avrei mai fatto....

Questo blog è nato per parlare di musica, e non per parlare dei cavoli miei, anche perchè chi mi legge sa bene che è una cosa che non concepisco, però oggi farò uno strappo alla regola, vi prego perdonatemi! Prometto che sarà l'unico....

E' che sono troppo contento! Perchè?.... Bè, guardate il mio ultimo acquisto.... Vinile prima stampa, originale, datato 1969.... Non riesco più a trattenermi!.... :)))))))))


venerdì 6 marzo 2009

Rifacciamo 'sta classifica!

Ciao a tutti!

Allora, con il post di ieri abbiamo analizzato la classifica delle 100 migliori guitar-song redatta da Virgin, e il giudizio sembra essere stato unanime.... "EEHHHH??????"

Quindi ho deciso di mettermici e sistemare questa classifica, ma ovviamente il problema è che certe classifiche non risultano mai obiettve, è per questo che chiedo una mano a voi.... mi avete già fatto notare qualche mancanza, e le ho prontamente sistemate....

Ecco, questo è quel che sono riuscito a tirar fuori, ma sicuramente c'è 1 po' di roba da cambiare, e quindi ogni consiglio è bene accetto!.... :)

1. Smoke on the water - Deep Purple
2. Voodoo child - Jimi Hendrix
3. Tobacco road - Steve Vai Feat. David Lee Roth
4. Stairway to heaven - Led Zeppelin
5. Eruption - Van Halen
6. Shine on you crazy diamond - Pink Floyd
7. Money for nothing - Dire Straits
8. Walk this way - Aerosmith
9. Smells like teen spirit - Nirvana
10. Johnny B. goode - Chuck Berry
11. Sweet child o'mine - Guns N'Roses
12. Back in black - AC/DC
13. My generation - Who
14. Bohemian rhapsody - Queen
15. Paranoid - Black Sabbath
16. Satisfaction - Rolling Stones
17. Joe Satriani - Surfin' with the aliens
18. Enter Sandman - Metallica
19. Ace of spades - Motorhead
20. Run to the hills - Iron Maiden
21. Black magic woman - Santana
22. Sorrow is a woman - Def Leppard
23. 21th century schizoid man - King Crimson
24. Whole lotta love - Led Zeppelin
25. Welcome to the jungle - Guns N'Roses
26. Sweet home Alabama - Lynyrd Skynyrd
27. Born to be wild - Steppenwolf
28. Layla - Derek & The Dominoes
29. Texas flood - Stevie Ray Vaughan
30. The Thrill is Gone - B.B. King
31. Born on the Bayou - Creedence Clearwater Revival
32. You really got me - Kinks
33. Born to run - Bruce Springsteen
34. Willie the pimp - Frank Zappa
35. You shook me all night long - AC/DC
36. Samba pa ti - Santana
37. Panama - Van Halen
38. Crossroads - Cream
39. Confortably numb - Pink Floyd
40. Master of puppets - Metallica
41. The number of the beast - Iron Maiden
42. Statesboro Blues - Allman Brothers Band
43. Over Under Sideways Down - Yardbirds
44. Love Gun - Kiss
45. Tomorrow never knows - Beatles
46. With a Little Help from My Friends - Joe Cocker Feat. Jimmy Page
47. Painkiller - Judas Priest
48. Machine Gun - Jimi Hendrix
49. Sultans of Swing - Dire Straits
50. Paranoid android - Radiohead
51. (Anesthesia) Pulling Teeth - Metallica
52. Over Under Sideways Down - Yardbirds
53. Money - Pink Floyd
54. Phantom of the opera - Iron Maiden
55. All In The Name of… - Motley Crue
56. Maggot Brain - Funkadelic
57. Highway star - Deep Purple
58. London Calling - Clash
59. Iron man - Black Sabbath
60. Princess of the universe - Queen
61. Cat Scratch Fever - Ted Nugent
62. Lo spettacolo - Litfiba
63. Touch me - Doors
64. Fuel - Metallica
65. Rape me - Nirvana
66. Anarchy in the UK - Sex Pistols
67. Black - Pearl Jam
68. Crazy Train - Ozzy Osbourne
69. White Room - Cream
70. Knockin' on heaven's door - Bob Dylan
71. Killing In The Name Of - Rage Against The Machine
72. Blitzkrieg Bop - Ramones
73. Don't cry - Guns N'Roses
74. Walk on the wild side - Lou Reed
75. Freeway Jam - Jeff Beck
76. Take It or Leave It - The Strokes
77. Darlin if - Spirit
78. Rock halleluja - Lordi
79. Only Shallow - My Bloody Valentine
80. Black Night - Stratovarius
81. Tomorrow's goodbye - Lynyrd Skynyrd
82. La Grange - ZZ Top
83. Cocaine - J.J. Cale
84. Red - King Crimson
85. I Love Rock N Roll - Joan Jett
86. Under the Bridge - Red Hot Chili Peppers
87. How Soon Is Now? - The Smiths
88. Would? - Alice in chains
89. Drunkship of Lanterns - Mars Volta
90. Warmness on the Soul - Avenged Sevenfold
91. Sober - Tool
92. Bullet With Butterfly Wings - Smashing Pumpkins
93. 7 nation army - White stripes
94. Debaser - Pixies
95. Miserlou - Dick Dale
96. Stone Crazy - Buddy Guy
97. Even Flow - Pearl Jam
98. Sotto il vulcano - Litfiba
99. I don't wanna stop - Ozzy Osbourne
100. Go your own way - Fleetwood Mac

giovedì 5 marzo 2009

Le 100 migliori Guitar song....

Ciao a tutti!

No, questa volta non è una delle sfide, non preoccupatevi.... :P

Sul sito di Virgin è stata pubblicata la classifica delle 100 migliori guitar songs della storia.... Certo, fare una classifica è sempre difficile, soprattutto quando si parla di fuoriclasse come gli artisti citati qui sotto, e quindi c'è sempre un problema di soggettività, se così lo possiamo chiamare....

Io qualche dubbio su sta classifica ce l'ho, ad esempio:

- "Sultans of swing" 32° e "Money for nothing" 94°, secondo me c'è qualcosa che non quadra....
- "Little wing" di Steve Ray Vaughan solo nella seconda metà della classifica
- "Bohemian Rhapsody" dov'è????

Secondo me questa classifica è un po' da ritoccare.... Voi che ne pensate?....

1. "Johnny B. Goode," - Chuck Berry (1958)
2. "Purple Haze," - Jimi Hendrix (1967)
3. "Crossroads" - Cream (1968)
4. "You Really Got Me" - Kinks (1964)
5. "Brown Sugar" - Rolling Stones (1971)
6. "Eruption" - Van Halen (1978)
7. "While My Guitar Gently Weeps" - Beatles (1968)
8. "Stairway to Heaven" - Led Zepplin (1971)
9. "Statesboro Blues" - Allman Brothers Band (1971)
10. "Smells Like Teen Spirit" - Nirvana (1991)
11. "Whole Lotta Love" - Led Zeppelin (1969)
12. "Voodoo Child” - Jimi Hendrix (1968)
13. "Layla" - Derek and the Dominos (1970)
14. "Born to Run" - Bruce Springsteen (1975)
15. "My Generation" - The Who (1965)
16. "Cowgirl in the Sand" - Neil Young (1969)
17. "Black Sabbath" - Black Sabbath (1970)
18. "Blitzkrieg Bop" - Ramones (1976)
19. "Purple Rain" - Prince and the Revolution (1984)
20. "People Get Ready" - The Impressions (1965)
21. "Seven Nation Army" - White Stripes (2003)
22. "A Hard Day's Night" - Beatles (1964)
23. "Over Under Sideways Down" - Yardbirds (1966)
24. "Killing In The Name Of" - Rage Against The Machine (1992)
25. "Can't You Hear Me Knocking" - Rolling Stones (1971)
26. "How Blue Can you Get" - B.B. King (1965)
27. "Look Over Yonders Wall" - Paul Butterfield Blues Band (1965)
28. "Where the Streets Have No Name" - U2 (1987)
29. "Back in Black" - AC/DC (1980)
30. "(We're Gonna) Rock Around the Clock" - Bill Haley (1954)
31. "Keep Yourself Alive" - Queen (1973)
32. "Sultans of Swing" - Dire Straits (1978)
33. "Master of Puppets" - Metallica (1986)
34. "Walk This Way" - Aerosmith (1975)
35. "1969" - The Stooges (1969)
36. "Interstellar Overdrive" - Pink Floyd (1967)
37. "That's All Right" - Elvis Presley (1954)
38. "Stay With Me" - The Faces (1971)
39. "Black Magic Woman" - Santana (1970)
40. "I Can See for Miles" - The Who (1967)
41. "Marquee Moon" - Television (1977)
42. "Hideaway" - John Mayall (1966)
43. "Holidays in the Sun" - Sex Pistols (1977)
44. "Dig Me Out" - Sleater-Kinne (1997)
45. "I Saw Her Standing There" - Beatles (1963)
46. "Miserlou" - Dick Dale (1962)
47. "Panama" - Van Halen (1984)
48. "London Calling" - The Clash (1980)
49. "Machine Gun" - Jimi Hendrix (1970)
50. "Debaser" - Pixies (1989)
51. "Crazy Train" - Ozzy Osbourne (1981)
52. "My Iron Lung" - Radiohead (1995)
53. "Born on the Bayou" - Creedence Clearwater Revival (1969)
54. "Little Wing" - Stevie Ray Vaughan (1991)
55. "White Room" - Cream (1968)
56. "Eight Miles High" - The Byrds (1966)
57. "Dark Star" - Grateful Dead (1969)
58. "Rumble" - Link Wray (1958)
59. "Freeway Jam" - Jeff Beck (1975)
60. "Maggot Brain" - Funkadelic (1971)
61. "Soul Man" - Sam and Dave (1967)
62. "Born Under a Bad Sign" - Albert King (1967)
63. "Sweet Child O' Mine" - Guns n' Roses (1987)
64. "Freebird" - Lyrnyrd Skynyrd (1973)
65. "Message in a Bottle" - Police (1979)
66. "Texas Flood" - S. R. Vaughan (1983)
67. "Adam Raised a Cain" - Bruce Springsteen (1978)
68. "The Thrill is Gone" - B.B. King (1969)
69. "Money" - Pink Floyd (1973)
70. "Bullet With Butterfly Wings" - Smashing Pumpkins (1995)
71. "Take It or Leave It" - The Strokes (2001)
72. "Say It Ain't So" - Weezer (1994)
73. "Summertime Blues" - Blue Cheer (1968)
74. "La Grange" - ZZ Top (1973)
75. "Willie the Pimp" - Frank Zappa (1969)
76. "American Girl" - Tom Petty (1976)
77. "Even Flow" - Pearl Jam (1991)
78. "Stone Crazy" - Buddy Guy (1970)
79. "Silver Rocket" - Sonic Youth (1988)
80. "Kid Charlemagne" - Steely Dan (1976)
81. "Beat It" - Michael Jackson (1982)
82. "Walk — Don't Run" - The Ventures (1960)
83. "What I Got" - Sublime (1996)
84. "Gravity" - John Mayer (2006)
85. "You Enjoy Myself" - Phish (1988)
86. "I Ain't Superstitious" - Jeff Beck (1968)
87. "Red" - King Crimson (1974)
88. "Mona" - Quicksilver Messenger Service (1969)
89. "I Love Rock N Roll" - Joan Jett (1981)
90. "How Soon Is Now?" - The Smiths (1985)
91. "Drunkship of Lanterns" - Mars Volta (2003)
92. "Memo from Turner" - Mick Jagger (1970)
93. "Only Shallow" - My Bloody Valentine (1991)
94. "Money for Nothing" - Dire Straits (1984)
95. "Omaha" - Moby Grape (1967)
96. "New Day Rising" - Husker Du (1985)
97. "No One Knows" – Q.O.T.S.A. (2002)
98. "Under the Bridge" - Red Hot Chili Peppers (1991)
99. "Run Thru" - My Morning Jacket (2003)
100. "Vicarious" - Tool (2006)