martedì 8 marzo 2011

Serve un motivo?



Ciao a tutti!

Serve un motivo per ascoltare della buona musica?

Io direi di no, e allora ascoltatevela, senza un perchè!



A case of you (Joni Mitchell - Blue - 1971)

Just before our love got lost you said
"I am as constant as a northern star"
And I said, "Constantly in the darkness,
Where's that at?
If you want me I'll be in the bar"

On the back of a carton coaster
In the blue TV screen light
I drew a map of Canada
Oh Canada
And I sketched your face on it twice

Oh you are in my blood like holy wine
Oh and you taste so bitter but you taste so sweet
Oh I could drink a case of you
I could drink a case of you darling
Still I'd be on my feet
I'd still be on my feet

Oh I am a lonely painter
I live in a box of paints
I'm frightened by the devil
And I'm drawn to those ones that ain't afraid
I remember that time that you told me, you said
"Love is touching souls"
Surely you touched mine
"Cause part of you pours out of me
In these lines from time to time

Oh you are in my blood like holy wine
And you taste so bitter but you taste so sweet
Oh I could drink a case of you
I could drink a case of you darling
Still I'd be on my feet
I'd still be on my feet

I met a woman
She had a mouth like yours
She knew your life
She knew your devils and your deeds
And she said
"Go to him, stay with him if you can
Oh but be prepared to bleed"
Oh but you are in my blood you're my holy wine
Oh and you taste so bitter but you taste so sweet
I could drink a case of you darling
Still I'd be on my feet
Still I'd be on my feet
I'd still be on my feet

Traduzione - Una cassa di te

Poco prima che il nostro amore finisse, mi dicesti
“Sono costante come la stella polare”
Ed io risposi, “Perennemente al buio,
Ma dov’è mai questo posto?
Se mi vuoi, mi trovi al bar”.

Sul retro di un sottobicchiere di cartone,
Sotto la luce blu della tv,
Ho disegnato una carta del Canada
Oh, il Canada!
E per due volte vi ho fatto sopra lo schizzo del tuo viso.

Oh, sei nel mio sangue, come il vino santo,
Oh, e hai un sapore così amaro, eppure così dolce,
Oh, potrei bere una cassa intera di te, amore,
E continuare a reggermi sulle gambe.
Continuerei a reggermi sulle gambe.

Oh, sono un pittore solitario,
Vivo in una scatola di colori,
Ho paura del demonio
E sono attratta da chi non ne ha paura.
Ricordo la volta che mi hai detto
“Amare è toccarsi l’anima”
Di sicuro tu hai toccato la mia
Poiché parte di te viene fuori da me
In questi versi, di tanto in tanto.

Oh, sei nel mio sangue, come il vino santo,
Oh, e hai un sapore così amaro, eppure così dolce.
Oh, potrei bere una cassa intera di te, amore,
E continuare a reggermi sulle gambe.
Continuerei a reggermi sulle gambe.

Ho incontrato una donna,
Aveva la bocca come la tua,
Conosceva la tua vita
Conosceva di te pregi e difetti,
E disse
“Va da lui, sta con lui se puoi,
Oh, ma sii pronta a sanguinare”
Oh, ma tu sei nel mio sangue, sei il mio vino santo
Oh, e hai un sapore così amaro, eppure dolce
Potrei bere una cassa intera di te, amore,
E continuare a reggermi sulle gambe.
E continuare a reggermi sulle gambe.
Continuerei a reggermi sulle gambe.

6 commenti:

Fed Zeppelin ha detto...

grazie ^^

lozirion ha detto...

@Fed: Di niente.... ^_^

Massi ha detto...

Che dire.....nulla

Karma Police ha detto...

Bella song!!! :)

LenAine ha detto...

Dai che un buon motivo te lo dò io =) per leggere questo post http://ienasenzaine.blogspot.com/2011/03/stylish-blogger-award.html ^^

lozirion ha detto...

@LenAine: Ma grazie! ^_^ Purtroppo è toccato a me spezzare la catena, sono in mega ritardo! O_o