lunedì 6 giugno 2011

51 anni di poesia su 6 corde....


Ciao a tutti!

Non mi ero ancora reso conto di che giorno fosse oggi, però fortunatamente sono ancora in tempo per fare i miei più sinceri auguri a una delle più grandi stelle che abbiano appoggiato le punte sul manico di una chitarra....

Steve Vai, 51 anni proprio oggi, è, per come la vedo io, il miglior chitarrista ancora in vita, ed è la sua carriera a parlare per lui, sono le sue collaborazioni, i suoi duetti, i suoi album, ma soprattutto le sue dita veloci e precise e i suoi assoli che definire eccezionali sarebbe poco.... Steve Vai in questi 51 anni ha collaborato con gentaglia del calibro di David Lee Roth, Whitesnake, G3, Ozzy Osbourne, Meat Loaf, Alice Cooper, il suo amico ed ex maestro di chitarra Joe Satriani, e una marea di altri grandi artisti, ma soprattutto con quel genio assoluto che è stato, e continua ad essere anche da morto, Frank Zappa.

Sul suo modo di suonare la chitarra si può parlare in maniera tecnica, dicendo che Steve mostra una grandissima padronanza nel legato, nell'utiizzo del vibrato e della distorsione, tanto da riuscire addirittura a far parlare la sua chitarra (provate a cercare qualche video di "Tobacco road" o "Yankee Rose" se vi pare assurdo....), oppure se ne può parlare a livello di influenze musicali, influenze che arrivano a Steve principalmente dalla collaborazione con Zappa e con il suo modo anticonformista di concepire la musica, e che da Steve partono per arrivare a musicisti rock e metal che, spesso, lo prendono a modello. Io però sono convinto che il modo migliore per parlare di Steve Vai vada al di là della musica, al di là della tecnica e dei discorsi prettamente stilistici, più che un chitarrista Steve è un poeta delle 6 corde, perchè riesce a trasmettere sensazioni, ansie, paure, emozioni e vibrazioni semplicemente prendendo in mano una chitarra e rovesciandocele dentro come una cascata....

E allora permettetemi di ringraziarlo, anche se non leggerà mai queste poche righe.... Grazie Steve, grazie per tutte quelle emozioni, grazie per tutta quella musica, per tutte quelle vibrazioni che le tue dita sulle corde riescono a trasmettere.... 100 di questi giorni Steve! E continua così!....



8 commenti:

Fed Zeppelin ha detto...

ebbravo Steve :) tanti auguri!!

Karma Police ha detto...

Tanti auguri a Steve! :)

chaillrun ha detto...

è come dici te: via i manuali che spiegano la tecnica.. qui c'è ben altro, si corre verso il sublime.
Steve Vai forever, alla faccia del mio cuore che pulsa con gli accordi di Slash :)))))

lozirion ha detto...

@Fed & Karma Police: ^_^

@Chaillrun: Anche il mio cuore pulsa con gli accordi di Slash, ma qui siamo davvero su un altro pianeta....

Massi ha detto...

Col vibrato sono sempre stato negato,cmq tanti auguri a questo grande uomo

Scarlett ha detto...

amo tantissimo la musica di Steve Vai, per me è il migliore chitarrista che esista oggi!
For the Love of God è il pezzo più bello che abbia mai sentito eseguire con una chitarra...estatico! *.*

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Miticoooo!bellissimo!

lozirion ha detto...

@Massi: ^_^

@Scarlett: Sono perfettamente d'accordo con te, Steve per come la vedo io è il miglior chitarrista ancora in vita.... E "For the love of God" è qualcosa di davvero incredibile....

@Giusy: ^_^