giovedì 22 settembre 2011

Risveglio dopo 31 anni....



Ciao a tutti!

La notizia sta rimbalzando dalle prime ore di oggi in tutta la rete, Michael Stipe, Peter Buck e Mike Mills hanno preso la decisione di mettere fine alla carriera dei R.E.M.

Se non già annunciato, questo evento era almeno plausibile, da diversi anni ormai il terzetto di Athens percorreva una strada in discesa verso una musica meno ispirata e meno loro. Certo, dispiace, perchè di grandi cose nella musica i R.E.M. ne hanno fatte, ma in fondo è giusto così, meglio chiudere così che lasciare l'immagine della band che si aggrappa a qualunque cosa pur di stare in piedi. Una scelta difficile che non dovrebbero essere i soli a fare, una scelta che scontenta i fan, ma che mantiene intatta l'anima del gruppo.

Si esce di scena così, senza troppi fronzoli, la fase R.E.M. finisce, ci si sveglia e nella mente resta il ricordo di un sogno lungo 31 anni....






16 commenti:

brazzz ha detto...

non saprei..sempre trovati fra i più sopravvalutati del mondo..discreta band,nulla più...fino comunque a minimo 15 anni fa,poi proprio niente...

Overthewall91 ha detto...

Un giorno triste, se ne va il gruppo che mi ha fatto appassionare alla musica.

lozirion ha detto...

@brazzz: 15 anni magari no, ma certamente negli ultimi 10 sono stati in parabola calante.... Forse qui incide molto l'anagrafica, io sono nato quando i R.E.M. erano sulla cresta dell'onda, e li ho davvero amati....

@Overthewall91: Bè, la tristezza resta, ma in fondo credo sia meglio così.... Meglio così che finire per sputtanare quel che si è fatto di buono prima....

Massi ha detto...

Da Monster ho iniziato ad avere problemi di insofferenza nei confronti della loro musica che sono cresciuti di disco in disco, anche se prima mi piacevano e anche parecchio,cmq sto scioglimento ci sta non era più cosa

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

per fortuna o purtroppo, tutto finisce.

tranne un certo governo italiano...

Pippicalzelunghe ha detto...

Un po mi spiace...ma in fondo è giusto così, piuttosto di stare assieme a tutti i costi e fare musica banale...spero che la scelta dei R.E.M. sia da esempio anche per altri...

lozirion ha detto...

@Massi: Io ho stampato in testa "Out of time" per intero tante sono le volte che l'ho ascoltato, fino ad "Up" secondo me sono stati ottimi, da lì in poi pur facendo buoni pezzi e buoni album il calo era evidente....

@Cannibal: Finirà anche quello, finirà.... E quando succederà stapperò una bottiglia!.... ^_-

@Pippicalzelunghe: Spiace sì.... Almeno non si sono sciolti per questioni di soldi come la maggior parte dei gruppi....

Lucien ha detto...

Anch'io ho stampato in testa "Out of time" mia colonna sonora di una indimenticabile estate del 1991.

Massi ha detto...

@Loz:Automatic For The People e Out Of Time li ho consumati per tanto che li ho ascoltati,ma da Monster li ho persi piano piano

Fed Zeppelin ha detto...

sentendo il loro ultimo singolo mia sorella aveva commentato: "il bello dei Rem è che sono una certezza: anche quando senti un pezzo nuovo sai che sono loro e che sono lì"... e invece ora niente più certezza REM :(
ieri sera quando ho letto la notizia ci sono rimasta davvero di merda, ma capisco i loro motivi e li rispetto tantissimo per la scelta che hanno fatto.

Lucy ha detto...

Amati moltissimo, secondo me han fatto a sciogliersi, il meglio l'avevano già dato. E' una cosa malinconica, ma ci sta. Dovrebbero seguire il loro esempio pure gli U2, invece di continuare a raschiare il fondo del barile...

pa ha detto...

LOZI; sono d'accordo con te al 100%!
pa

Pippicalzelunghe ha detto...

La morale è anche se si sciolgono possono vivere di rendita senza problemi...(non come noi)ma si sa i musicisti non possono andare in pensione...michael Stipe è un creativo vedremo col tempo se la sua vena artistica proseguirà...intanto però un suo "collega" longevo ci regala ancora poesie che fanno bene al cuore...LEONARD COHEN

Blackswan ha detto...

Giusto Lozirion:meglio chiudere così.Un'uscita dignitosa per una delle band che per un certo periodo a segnato in positivo la storia della musica rock.

lozirion ha detto...

@Lucien: Chi non ha stampato "Out of time" in testa?.... ^_^

@Massi: anch'io pian piano me ne sono allontanato, peccato, perchè sono sempre stati una costante, nonostante il calo e qualche vero passo falso....

@Fed: Massimo rispetto per una scelta come questa.... La facessero anche altri sarebbe il massimo....

@Lucy: Sottoscrivo, gli U2 sono proprio tra quei gruppi che dico che dovrebbero fare la stessa scelta....

@pa: ^_^

@Pippicalzelunghe: Bè, di certo non faranno fatica a campare, però la differenza tra un artista vero e uno finto è proprio quella, un artista vero non ce la fa a starsene mani in mano a campare di rendita, almeno finchè l'età glielo permette, mentre tanti altri....

@BlackSwan: Quel che si dice "Uscire a testa alta".... ^_^

Massi ha detto...

@Loz:In effetti sono tra i pochi gruppi moderni che puoi definire "sicuri",anche se negli ultimi anni sta sicurezza è venuta sempre meno.Cmq sono usciti con la dignità ancora intatta e non è poco